Spese di spedizione gratuite per ordini superiori ai 20€ | Consegna rapida entro 24/48 ore

Anaxum: un’eccellenza italiana

Tra antiche conoscenze e rinnovate consapevolezze, rinasce in Friuli Venezia-Giulia l’arte della coltivazione dei semi di zucca.

Questione di clima

È universalmente noto che, quando si parla di prodotti della terra, sia la terra stessa ad essere protagonista e fautrice delle loro qualità. E questo accade anche nel caso dei semi di zucca di Anaxum, figli delle aspre terre friulane.

Il Friuli Venezia-Giulia è una regione poco conosciuta, quasi dimenticata, delle volte; ma, come spesso accade in casi come questo, è ricca di tradizioni, sapori e profumi unici, impossibili da ritrovare altrove. 

Le stesse condizioni climatiche, che sono una parte fondamentale del successo del progetto Anaxum, presentano caratteristiche difficilmente replicabili. Le piogge, proverbialmente abbondanti, sono concentrate in primavera e in autunno, mentre gli inverni rigidi e le estati afose sono spesso contraddistinti da lunghi periodi di siccità. Quest’ultima variabile è ben tollerata dalla famiglia delle cucurbitacee, a cui appartengono le zucche, che trattengono grandi quantità d’acqua proprio per fronteggiare simili condizioni. 

Il suolo, dal canto suo, vanta caratteristiche altrettanto peculiari: le sue origini alluvionali ne determinano la consistenza, per lo più argillosa, corroborata a sua volta da una componente sabbiosa. La vicinanza alle sponde dell’alto adriatico, e quindi a climi ventilati e freschi, completa il quadro.

Il seme della zucca: una storia antica

Anaxum è un toponimo di origine celtica, utilizzato dagli antichi abitanti delle pianure friulane per identificare uno dei corsi d’acqua che le solcano: il fiume Stella. Sulle sue rive, nei pressi del piccolo borgo di Torsa, in Friuli Venezia-Giulia, sorgono i campi di Anaxum. Qui Stefania De Giusti, titolare dell’azienda e ideatrice del progetto, ha seminato le sue zucche

La consapevolezza delle proprietà nutritive e curative dei semi di zucca ha radici profonde, che risalgono alle popolazioni native dell’America centro-meridionale. Gli Indios erano a conoscenza dei loro alti valori nutrizionali al punto che, in breve tempo, erano diventati una parte fondamentale della loro dieta. Gli antichi sciamani, gli uomini di medicina dell’epoca, ne decantavano le innumerevoli proprietà e li consideravano un alimento in grado di generare in chi lo assumeva un perfetto equilibrio tra corpo, mente e spirito.

In epoca moderna si stanno riscoprendo le loro proprietà e alcuni degli chef più rinomati del nostro tempo hanno cominciato a farne ampio uso nelle loro ricette, per arricchire i loro piatti con il sapore genuino di questo straordinario alimento.

Il nostro impegno

Coltiviamo solo piante di zucca sane,
con alto valore nutrizionale, gusto e qualità.

Stefania, CEO

La nostra filosofia


Dai campi alle tavole di tutta Italia: una filiera trasparente

La natura ci aiuta


Sulle rive argillose del fiume Stella, Stefania ha arato i suoi campi e ha seminato le sue zucche: 19 ettari di terreno sono stati l’inizio della sua impresa, l’incubatore naturale per i semi naturalmente decorticati che ottiene dal suo duro lavoro.

100% italiano


Siamo gli unici in Italia a produrre semi di zucca decorticati dalla natura.

Qualità Premium


Selezioniamo i semi di zucca migliori, uniformi nel colore e  nella forma, assicurandoci che mantengano invariate le loro proprietà nutrizionali e salutari.

Come lavoriamo


Il “metodo” Anaxum: un esempio unico nel suo genere

Grazie ad un metodo alternativo, unico in Italia, Stefania pianta una particolare qualità di zucche, differente dalle comuni zucche presenti nei nostri ortofrutta. Nel corso del procedimento di raccolta infatti, polpa e buccia vengono scartate e restano sul terreno come fertilizzanti, contrariamente a quanto comunemente accade. 

Ad essere raccolti sono invece i semi, straordinari per le loro proprietà nutritive. Vengono utilizzati come alimenti, al naturale, oppure ricoperti di cacao, cioccolato, caramello, per creare degli snack sani e bilanciati; vengono lavorati per produrre olio e farine, dai quali ricavare alimenti dolci e salati dal gusto unico; vengono adoperati nel settore della cosmesi, per ricavarne prodotti di bellezza 100% naturali.

Quella dei semi di zucca però non è solo una questione di valori nutrizionali; si parla anche (e soprattutto) di proprietà curative. I semi di zucca sono infatti un alimento straordinario, ricco di vitamine (C, E, K e vitamine del gruppo B), magnesio, zinco, omega 3 e selenio. Per queste loro proprietà sono un alimento ottimo per contrastare gli effetti del colesterolo, della glicemia, dei problemi di prostata; possono essere anche un efficace rimedio contro l’insonnia, l’acidificazione del corpo e i problemi intestinali. Infine, rappresentano un ottimo alimento per rientrare dalle diete vegetariane e crudiste.

Chi sono


La parola a Stefania De Giusti, la CEO del progetto Anaxum

Mi chiamo Stefania De Giusti e sono nata qui, nelle terre rigogliose del medio Friuli, nel 1982. Sono un’insegnante di professione e buona parte della mia vita è stata improntata all’insegnamento. 

Poi però, ho dovuto fronteggiare una duplice difficoltà, quelle cose che ti capitano nella vita e che la cambiano per sempre. Da un lato, sono diventata mamma: il tempo da dedicare al lavoro è andato assottigliandosi e le esigenze dei miei figli mi hanno messo alle strette, spingendomi ad abbandonare l’insegnamento. Dall’altro lato, ho dovuto invece fronteggiare un problema di salute, ereditario, che tutti i membri della mia famiglia conoscono bene:  l’ipercolesterolemia (un fenomeno che comporta livelli molto elevati di colesterolo nel sangue). Ed è stato proprio per sopperire a questo noioso inconveniente che ho cominciato ad integrare la mia dieta con i semi di zucca ed ho scoperto le loro incredibili proprietà nutritive

Da lì alla coltivazione diretta il passo è stato breve: grazie all’aiuto e al supporto insostituibile di mio marito, ho coltivato il mio primo campo e raccolto le mie prime zucche. Non potete capire quale emozione è stata prendere parte al primo raccolto, aprire le zucche e raccogliere i miei primi semi con le mani, come si faceva una volta!

Oggi Anaxum è questo: un progetto vivo, in crescita, nel quale ho riposto le mie più grandi ambizioni. Spero possa regalare agli altri le stesse gioie che ha donato a me.

Stefania


© Anaxum 2020 | Via Venezia, 146 - 33050 Torsa di Pocenia (UD) | Privacy Policy | Cookie Policy

Web Design by logo-wiw

Cart
  • No products in the cart.
X